VIII CONVEGNO NAZIONALE SPAZI CONFINATI

on Mercoledì, 07 Novembre 2018. Posted in news

VIII CONVEGNO NAZIONALE SPAZI CONFINATI

L'edizione 2018 dell’annuale Convegno nazionale sulle attività negli spazi confinati, organizzato dall’Associazione scientifica senza scopo di lucro EURSAFE (European Interdisciplinary Applied Research Center for Safety) e dal C.R.I.S. (Centro di Ricerca Interdipartimentale sulla Sicurezza e Prevenzione dei Rischi) , si svolgerà il prossimo 21 novembre a Modena

L’evento, da anni, rappresenta il più importante momento di analisi e confronto dinamico a livello nazionale, tra tutti gli attori del sistema prevenzionistico nazionale e internazionale che, a diversi livelli di esperienza e a vario titolo, hanno acquisito una specifica competenza nell’ambito delle attività negli “spazi confinati”. L’estrema varietà delle situazioni che si presentano nell’ambito di tali particolari ambienti di lavoro che, come noto, sono caratterizzati da rilevanti componenti di rischio, necessita un continuo sforzo di ricerca e la massima condivisione di esperienze, anche a livello internazionale. Gli incidenti occorsi negli anni, pur non essendo molto frequenti, sono quasi sempre letali a seguito di errori di valutazione o sottovalutazione dei pericoli presenti durante operazioni che, oltre a essere gestite in proprio dalle aziende, sono spesso affidate in appalto e subappalto a soggetti terzi, talvolta non adeguatamente attrezzati e/o competenti.

Le dinamiche e le conseguenze degli infortuni che si sono drammaticamente ripetuti in occasione di attività all’interno di vasche, serbatoi, pozzetti, silos, ecc. confermano, se mai ce ne fosse bisogno, che per operare in tali ambienti è necessario che tutti i soggetti impegnati siano adeguatamente informati, formati, addestrati e adeguatamente equipaggiati, consapevoli sia dei rischi delle lavorazioni previste, sia (in particolare) di quelli derivanti specificatamente dagli ambienti nei quali si svolge l’attività lavorativa. 

Affermata sia l'importanza di DUVRI, POS, PSC come documenti che formalizzano l'attività di cooperazione, coordinamento e informazione reciproca delle imprese coinvolte in un appalto, sia la necessità di verificare che la catena degli appalti e subappalti non porti aziende o lavoratori autonomi a eseguire attività per le quali non sono né preparati né attrezzati, la questione è una sola: bisogna eseguire un’approfondita e corretta valutazione dei rischi, un addestramento efficace, prevedere l’impiego di attrezzature idonee e pianificare sia le attività ordinarie sia gli scenari di emergenza, codificando le operazioni da porre in essere. In quest’ottica, il Convegno Nazionale rappresenta uno degli strumenti più interessanti e fruibili per un pubblico ampio e diversificato, in quanto evento capace di portare all’attenzione degli operatori di settore, in maniera ragionata e coordinata, un insieme di esperienze consolidate a livello nazionale e internazionale nell’ambito di una sorta di vetrina facilmente consultabile da un pubblico relativamente ampio di soggetti interessati.

PROGRAMMA
9.00 – 9.30 – Registrazione dei partecipanti
9.30 – 9.45 – Indirizzo di benvenuto
Moderatori
Giovanni Andre Zuccarello – INAIL Settore Certificazione Verifica e Ricerca – UOT Bologna
Riccardo Melloni – CRIS – Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
9.45 – 10.00 – Relazione di inquadramento sul tema del convegno
Giovanni Andre Zuccarello – INAIL Settore Certificazione Verifica e Ricerca – UOT Bologna
10.00 – 10.30 – Applicazione del DPR 177/2011 nel settore delle costruzioni: dubbi e criticità
Adriano Paolo Bacchetta – Presidente Eursafe Parma
10.30 – 11.00 – Il cantiere edile: applicazione del Titolo IV e del DPR 177/2011 
Simone Mosconi – CRIS – Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
11.00 – 11.30 – Il ruolo del fabbricante nella predisposizione del manuale di uso e manutenzione delle macchine operatrici e il DPR 177/2011
Luciano di Donato – INAIL Dipartimento di Innovazione Tecnologica
11.30 – 12.00 – I documenti INAIL: Centrali di betonaggio e Manuale dell’autista
Federbeton/ATECAP
12.00 – 12.30 – Panoramica su case histories dall’attività di vigilanza
Stefano Arletti – Dipartimento di Sanità Pubblica Azienda USL di Modena
12.30 – 13.00 – Dibattito
13.00 – 14.30 – Pausa Pranzo
14.30 – 15.00 – Qualificazione, informazione e formazione: positività e criticità per le imprese edili
Francesca Ferrocci – Direzione Relazioni Industriali Ance
15.00 – 15.30 – La gestione degli adempimenti di sicurezza in un cantiere edile tipo
Testimonianza aziendale
15.30 – 16.00 – Il soccorso negli ambienti confinati nel settore delle costruzioni
IERESP
16.00 – 17.00 – Confined Spaces in Construction
Neil Mc Manus – (CIH, ROH, CSP North West Occupational Health & Safety North Vancouver, British Columbia Canada)
17.00 – 18.00 – Dibattito
18.00 – 18.15 – Conclusioni e chiusura dei lavori

La partecipazione all'evento è gratuta, per le iscrizioni questo è il link

 

alt Ti è piaciuto questo articolo?
Inscriviti alla Newsletter per rimanere sempre aggiornato sul mondo di Spazioconfinato.it >

alt Vuoi avere la possibilità di scaricare documenti o proporne tu di nuovi?
Registrati su spazioconfinato.it per accedere a questi servizi >