• SPAZIOCONFINATO.IT sarà presente a Ambiente Lavoro 2018

    SPAZIOCONFINATO.IT sarà presente a Ambiente Lavoro 2018

  • L'Ing. Bacchetta relatore all'ISRP Spring Seminar

    L'Ing. Bacchetta relatore all'ISRP Spring Seminar

    Lo scorso 25 aprile, l'ing. Bacchetta è stato invitato come relatore all'ISRP Spring Seminar...

    Leggi tutto

  • AGGIORNAMENTI CODICE PRIVACY

    AGGIORNAMENTI CODICE PRIVACY

    Dal 25 maggio 2018...

    Leggi tutto

  • CONCLUSO CON SODDISFAZIONE IL DECIMO CORSO CORSO SUL D.P.R. 177/2011

    CONCLUSO CON SODDISFAZIONE IL DECIMO CORSO CORSO SUL D.P.R. 177/2011

    Si...

    Leggi tutto

Chi Siamo

Dopo diversi anni di impegno e costante attenzione al problema, Spazioconfinato.it rappresenta il punto di riferimento a livello nazionale per tutti coloro che si occupano, a vario titolo, delle attività nei Confined Spaces e contribuisce alla discussione tra chi ha avuto necessità di occuparsi della gestione degli interventi negli spazi confinati, offendo un ambito di confronto per le proprie conoscenze ed esperienze nello specifico settore.

Leggi tutto

Attività

Spazioconfinato.it nasce con lo scopo di stimolare la discussione tra chi ha avuto necessità di occuparsi della gestione degli interventi negli ambienti sospetti di inquinamento o confinati, offrendo un ambito di confronto per le proprie conoscenze ed esperienze nello specifico settore.

Leggi tutto

Prossimi corsi

Nessun evento

ALConvention 2017 - Convegno sugli spazi confinati

Il prossimo 14 settembre, nel corso della manifestazione Ambiente Lavoro Convention 2017 nella Sala dei 100 – galleria d’ingresso (1° piano) a partire dalle 09,00, ii svolgerà il Convegno dal titolo  "Ambienti sospetti di inquinamnetoo confinati DPR 177/2011: proviamo a fare chiarezza". Il chairman Prof. Riccardo Melloni Vicedirettore del CRIS, gestirà l’avvicendarsi di qualificati relatori che, con l’obiettivo di fornire (per quanto possibile) utili indicazioni sull’applicazione di quanto previsto dal DPR 177/2011, faranno il punto sulla situazione attuale. Quindi seguirà il dibattito con i partecipanti al Convegno. In particolare, dopo l’apertura dei lavori e l’introduzione al tema da parte del Prof. Melloni, il Presidente di EURSAFE Ing. Adriano Paolo Bacchetta farà una riflessione complessiva su cosa è o meno cambiato in questi anni di applicazione del Decreto e quali i principali problemi applicativi/interpretativi emersi. Sarà quindi l’Avv. Lorenzo Fantini a occuparsi della costruzione e l’applicazione della normativa sul tema ambienti confinati, per poi cedere la parola all’Ing. Luciano di Donato di INAIL che illustrerà le azioni dell’Istituto in tema di applicazione del DPR 177/2011 con particolare riferimento all’applicativo web, presentato durante un seminario tenutosi lo scorso 13 luglio alla Direzione Generale INAIL di Roma, che consente di analizzare tutti i principali aspetti connessi alle attività svolte in ambienti sospetti di inquinamento o confinati (cisterne, serbatoi, silos, autoclavi) in relazione a fattori quali la legislazione vigente, l’identificazione dei pericoli e dei rischi, la qualificazione delle imprese, le fasi di lavoro, le procedure di emergenza e salvataggio, i dispositivi di protezione individuale. Sarà quindi compito della Dott.ssa Patrizia Ferdenzi, quale coordinatrice del Gruppo di lavoro Ambienti Confinati della Regione Emilia Romagna, a presentare il programma della attività del gruppo tenuto conto anche relativamente al futuro aggiornamento delle Indicazioni operative in materia di sicurezza ed igiene del lavoro per i lavori in ambienti confinati elaborate nel 2013. La sessione delle relazioni sarà chiusa dal Dott. Ing. Stefano Arletti dell’AUSL di Modena, che tratterà il tema delle ispezioni ASL e presenterà alcune esemplificazione pratiche. Seguirà il dibattito con il pubblico presente. 

Maggiori informazioni sul sito di Ambiente Lavoro Convention 2017 

Come abbiamo più volte sottolineato, le dinamiche e le conseguenze degli infortuni che si sono drammaticamente ripetuti in occasione di attività all’interno di vasche, serbatoi, pozzetti, ecc. confermano, se mai ce ne fosse bisogno, che per operare in tali ambienti è necessario che tutti i soggetti impegnati siano adeguatamente informati, formati, addestrati e adeguatamente equipaggiati, consapevoli sia dei rischi delle lavorazioni previste, sia (in particolare) di quelli derivanti specificatamente dagli ambienti nei quali si svolga l’attività lavorativa. Peraltro, si rileva che i quasi sei anni di applicazione del Decreto sono stati caratterizzati da ampie discussioni e interpretazioni, a partire dal concetto stesso di ambiente sospetto di inquinamento o confinato. Il testo vigente, inoltre, propone diversi problemi applicativi in merito a molti aspetti di particolare rilievo e sulle modalità con cui poter ottemperare a quanto previsto dalla normativa cogente. Basti pensare alla formazione, cardine fondamentale nella logica della prevenzione, che pur essendo cogente dal 23/11/2011 è ancora oggi priva di una specifica indicazione in merito ai suoi contenuti e modalità di erogazione, essendo stati rimandati entrambi a un successivo accordo in Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano, che doveva essere emanato entro e non oltre 90 giorni dall'entrata in vigore del Decreto. Poi c’è la questione della certificazione dei contratti, evidentemente riferibile ai soli contratti di subappalto ma che, in base a una interpretazione puntuale del testo normativo, alcuni Enti vogliono sia applicata anche agli appalti principali. E molti altri temi di particolare complessità. 

A tutti i partecipanti sarà rilasciato un attestato di partecipazione (non valido ai fini dell’aggiornamento obbligatorio per RSPP/ASPP – CSP/CSE).

Per quanto concerne la registrazione al convegno, questo è il link iscrizioni (in caso di problemi, inviare una mail a segreteria@eursafe.eu) Nel caso fossere disponibile dei posti, sarà possibile effettuarla in loco il giorno stesso dell’evento.  

Per avere ulteriori informazioni, inviare una mail a segreteria@eursafe.eu oppure a chiamare 

    

 

Ricordiamo che il pagamento della quota d’ingresso ad Ambiente Lavoro Convention consente di partecipare a tutti i convegni e seminari che ne compongono il programma e quindi anche alla presente iniziativa, compatibilmente con la disponibilità dei posti in sala. E’ possibile acquistare on line sul sito di Ambiente Lavoro Convention, il biglietto per l’accesso alla manifestazione ad una tariffa scontata del 35% per iscrizioni fatte entro il 15 luglio p.v. Per maggiori e più dettagliate informazioni consultare il sito www.ambientelavoro.it

 


 

Leggi tutti gli articoli

 

Documenti

Scarica i nostri file o documenti utili presenti in archivio

Leggi tutto

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sui nostri corsi ed eventi in programma

Leggi tutto

Case history

Analizzeremo le attività curate da Spazio Confinato.

COMING SOON

Community

Oggi la comunicazione e il libero scambio di informazioni tra operatori del settore costituiscono una parte essenziale nella formazione di ognuno di noi..

Leggi tutto

Come collaborare con noi

Oggi la comunicazione e il libero scambio di informazioni tra operatori del settore costituiscono una parte essenziale nella formazione di ognuno di noi. Proprio per questo, spazioconfinato.it rappresenta un punto di riferimento per chi ha necessità di reperire informazioni qualificate relative alle attività nei confined spaces e vuole condividere la sua esperienza con altre persone che si occupano di tali attività.

Leggi tutto

  • Banner3
  • Banner4
  • Banner6
  • Ps
  • Banner7
  • Logo Lineavita
  • Logo Eursafe Fondo Bianco Inserzioni